CategoriesBlog

Gastrite rimedi naturali: efficaci

gastrite rimedi naturali

Gastrite rimedi naturali? Che cos’e questo disturbo?  il rimedio bio naturale è verde puro.

La gastrite si verifica quando il rivestimento dello stomaco si infiamma dopo essere stato danneggiato. È una condizione comune con una vasta gamma di cause. Si tratta d’infiammazione della mucosa dello stomaco, le pareti interne sono protette da una membrana umida che funge da barriera contro gli acidi responsabili della digestione. Quando questa mucosa viene danneggiata da un aumento dell’acidità gastrica, o non è in grado di rigenerarsi totalmente, “scopre” la parte più interna dello stomaco. Questo causa una grande sensazione di “bruciore” provocata dall’azione dei succhi gastrici che danno dolore e crampi mentre si mangia. Ne scaturisce il bruciore di stomaco, acidità di stomaco, l’estratto di foglie d’olivo funziona come antiacido naturale.

Quali sintomi generali?

Sintomi della gastrite può manifestarsi, temporaneamente, in forma acuta, presentando sintomi quali bruciore di stomaco, crampi e dolori nella parte alta dell’addome, difficoltà nel digerire. Il rivestimento dello stomaco protegge il rivestimento di questo organo dalle secrezioni acide prodotte durante la digestione.  Senza protezione, la parete dello stomaco verrebbe attaccata e quindi svuotata dalle varie sostanze prodotte dall’organismo per digerire il cibo. Poi la gastrite può causare del gonfiore addominale, non che nausea e vomito e il reflusso gastroesofageo, per la gastrite i rimedi naturali esistono. Inoltre, essa può essere anche cronica infiammazione permanente della mucosa gastrica, con una sintomatologia meno definita, uno dei sintomi più evidenti sono disturbi nella digestione. Il termine gastrite è spesso usato in modo errato per riferirsi al dolore epigastrico, localizzato nella regione superiore dell’addome. Tuttavia, la gastrite cronica è un’infiammazione del rivestimento dello stomaco, il più delle volte non sintomatica.

Quali sono le cause generali?

Le cause della gastrite che come visto non è il bruciore di stomaco, che è uno degli effetti vengono classificate in base alla tipologia della stessa. Nel caso della forma acuta, i motivi scatenanti possono essere diversi, indigestione, alimentazione scorretta, un abuso di farmaci cosiddetti FANS.Gli antidolorifici e antinfiammatorio che danneggiano la mucosa gastrica, arrestandone la rigenerazione, fumo, abuso di alcol o alimenti irritanti che aumentano la secrezione gastrica irritando stomaco. Net caso, invece, di una gastrite cronica, le cause possono essere batteriche, come nel caso dell’Helicobacter pylori, un batterio che colonizza la mucosa gastrica deteriorandola. Anche l’assunzione di alcuni alimenti può favorire l’insorgere della gastrite! Pomodori, latticini, cioccolata, carne, agrumi possono essere mal digeriti e aumentare cosi l’acidità di stomaco. Infine, andrebbe evitata l’assunzione prolungata di bevande gassate compresa l’acqua frizzante che favoriscono la dilatazione dello stomaco. Più si gonfia, infatti, più acido cloridrico si produce e ciò comporta un aumento seppur per poco tempo del livello di acidità nello stomaco.

Gastrite i rimedi naturali ci sono ?

Per buona sorte, esistono piante che possono rivelarsi assai utili quando si è affetti da gastrite: la Genziana (Centiana lutea), lbidem, Melissa, Camomilla, Passiflora.
II Cavolo cappuccio (Brassica oleracea), da par suo, stimola la produzione di nuove cellule ed è estremamente prezioso per lo stomaco e per l’intestino, del resto possiede un’azione emolliente e lenitiva sul sistema digerente. L’estratto di foglie di olivo offre una potente azione antiparassitaria contro gli invasori batterici.
Correggere la dieta se necessario, fermare completamente, mentre guarisce, latticini vaccini, salse, spezie forti, cibi troppo acidi. Masticare più a lungo. Dissociare i tipi di cibo non prenderemo carne e amidi, carne e formaggio nello stesso pasto. Si consiglia di consumare frutta e yogurt, formaggi bianchi, piccoli svizzeri, senza pasti. Gli oli da tavola di camelina, canapa, semi di lino sono associati a quelli di colza o di uliva. Quindi per la gastrite i rimedi naturali ci sono e molto funzionali corretti.

Gastrite nello specifico.

Nella gastrite cronica, il mucoso può atrofizzarsi, cioè in alcuni casi le cellule ghiandolari che sintetizzano il succo gastrico diventano scarsi e poi scompaiono, con conseguente gastrite atrofica cronica. Esistono altri tipi di gastrite cronica, come la gastrite eosinofila, la gastrite linfocitica, la gastrite al collagene o la gastrite granulomatosa, ma sono eccezionali. La gastrite è completamente asintomatica nella maggior parte dei casi. La confusione è comune nelle menti del grande pubblico con il reflusso gastroesofageo, dolori diulcera gastrica o da dispepsia(sintomi dolorosi o fastidio epigastrico). La definizione di gastrite è essenzialmente un’esplorazione istologica, endoscopica che rivela lesioni infiammatorie più o meno estese sulle pareti dello stomaco. L’infiammazione acuto mucoso gastrico può interferire con l’assorbimento di alcuni nutrienti, portando a un rischio di vitamina B12 e carenza di ferro (anemia).

Fattori di rischio. 

Infezione batterica. Sebbene l’infezione da Helicobacter pylori sia tra le infezioni umane più comuni al mondo, alcune persone con infezione sviluppano gastrite o altri disturbi del tratto gastrointestinale superiore. I medici ritengono che la vulnerabilità al batterio possa essere ereditata o essere causata da scelte di vita, come il fumo e la dieta. Età avanzata. Gli anziani hanno un aumentato rischio di gastrite perché il rivestimento dello stomaco tende ad assottigliarsi gli anziani hanno maggiori probabilità di contrarre H. pylori. Uso eccessivo di alcol. L’alcol può irritare ed erodere il rivestimento dello stomaco, il che rende lo stomaco più vulnerabile ai succhi digestivi. L’uso eccessivo di alcol ha maggiori probabilità di causare gastrite acuta. Fatica. Grave stress dovuto a interventi chirurgici importanti, lesioni, ustioni o infezioni gravi può causare gastrite acuta. Il tuo stesso corpo che attacca le cellule dello stomaco. Chiamata gastrite autoimmune logorare la barriera protettiva dello stomaco.

Come viene diagnosticata la gastrite? Gastrite e rimedi naturali?

Il tuo medico eseguirà un esame fisico, chiederà informazioni sui tuoi sintomi e chiederà la tua storia familiare. Possono anche raccomandare un esame del respiro, del sangue o delle feci per verificare la presenza di H. pylori. Per dare un’occhiata a cosa sta succedendo dentro di te, il tuo medico potrebbe voler eseguire un’endoscopia per verificare la presenza di infiammazione. Un endoscopia prevede l’utilizzo di un lungo tubo che ha una fotocamera sulla punta. Durante la procedura, il medico inserirà con attenzione il tubo per consentire loro di vedere nell’esofago e nello stomaco. Il medico può prelevare un piccolo campione o una biopsia del rivestimento dello stomaco se rileva qualcosa d’insolito durante l’esame. Il medico può anche eseguire i raggi X del tratto digestivo dopo aver ingerito una soluzione di bario, che aiuterà a distinguere le aree di preoccupazione. Con estratto folie olivo aiuti la gastrite con rimedi naturali.

gastrite rimedi naturali

Foglie di uliva e virtù per la gastrite rimedi naturali.

La foglia di olivo ha molti benefici per la salute. Oltre a regolare l’ipertensione arteriosa lieve, ha proprietà antivirali, antibatteriche e antimicotiche. È anche usato come rimedio della nonna per la febbre. Ottimo per la digestione e il mal di stomaco. L’infuso è ricco di vitamine, minerali e ha un effetto benefico su tutto il sistema cardiovascolare e polmonare. Molto ricca di antiossidanti, la tisana ha proprietà protettive per stomaco, vescica, denti e gengive, in particolare grazie al mirtillo rosso e al cardamomo. Sarà efficace per alleviare le infezioni del tratto urinario. Il fiore di calendula apporta anche molti benefici all’infuso. Citeremo, senza entrare troppo nel dettaglio, la sua natura antinfiammatoria, antiedematosa e antitumorale. Molte ricerche nella lotta contro l’HIV si basano sul fiore di calendula.È efficace nel trattamento di problemi alla gola, bronchiti e altre tonsilliti.

 

Disclaimer.
Le informazioni in questo sito rappresentano informazioni generali e non rimpiazzano in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione adeguata e bilanciata è ascoltate i consigli del proprio medico curante. Gli articoli qui riportati sono frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, si invita il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo. Gli integratori alimentari non devono sostituire una dieta varia ed equilibrata e uno stile di vita sano. Il presente Sito è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d’autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.

Grazie per la tua lettura.

Rimedi Bio Naturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *