CategoriesBlog

Metabolismo basale: energia antiossidante naturale.

metabolismo basale

Il metabolismo basale è aumentato con l‘estratto di foglie di ulivo di conseguenza aumenta l’energia, ti rilassa essendo un neuroprotettore, nutriente biodisponibile. Diversi rapporti hanno dimostrato che l’estratto delle foglie di olivo aumentava il flusso sanguigno nelle arterie coronarie (Zarzuelo, 1991). L’estratto di foglie di olivo ha un effetto benefico su diversi aspetti delle malattie cardiovascolari attraverso la sua vasodilatazione. L’aggregazione anti piastrinica, le proprietà antinfiammatorie e antiossidanti, ha un effetto anti-aterosclerotico, le foglie di olivo hanno un alto contenuto di composti fenolici. Le foglie di olivo potrebbero essere considerate un’importante materia prima che può essere utilizzata come antiossidante naturale (Keceli e Harp, 2014). L’analisi chimica delle foglie ha indicato che è ricco di grassi crudi e basso contenuto di tannini (Delgado Pertınez 1994). I flavonoidi e gli acidi fenolici sono dei composti bioattivi più importanti nelle piante a causa del loro significato fisiologico ed ecologico.

Succhia i carboidrati aumentando il  metabolismo basale.

Le foglie di olivo ( Olea europaea , Oleaceae) sono state ampiamente utilizzate nella fitoterapia tradizionale per prevenire e curare varie malattie soprattutto nei paesi del Mediterraneo. Contengono diversi composti potenzialmente bioattivi che possono avere proprietà ipoglicemizzanti e ipolipemizzanti, quindi aumenta il metabolismo basale. La letteratura ha recentemente tentato di definire la relazione tra la foglia di olivo ( Olea europaea L. folium) polifenoli e una serie di problemi di salute. L’oleuropeina, il composto fenolico di base della foglia di olivo e del suo estratto, è responsabile del caratteristico sapore amaro e dell’aroma unico dei frutti di olivo. Inoltre, è dimostrato che l’oleuropeina ei suoi prodotti idrolizzati hanno molti effetti benefici sulla salute umana a causa delle sue caratteristiche antiossidanti. Numerosi studi riportano che la foglia di olivo ha effetti potenzialmente positivi sui parametri legati al diabete e alle malattie cardiovascolari attraverso vari meccanismi.

Messaggi chiave per foglie di ulivo. 

Inoltre, studi di tossicità suggeriscono che la foglia di olivo è generalmente sicura anche a dosi elevate. Sebbene gli attuali risultati ottenuti fino a oggi sembrino promettenti, gli studi in questo argomento riguardano solitamente colture cellulari e sperimentazioni su animali. Inoltre, negli studi vengono utilizzate principalmente le forme estratte di foglie di olivo. Sono necessari più studi clinici controllati randomizzati sull’uomo con ampi studi di tossicità per valutare i potenziali effetti sulla salute e la sicurezza. Sulla base degli studi d’intervento dietetico pubblicati, esistono prove convincenti per dimostrare che i polifenoli dell’oliva, indipendentemente dai lipidi dell’oliva, riducono i fattori di rischio. Le foglie di ulivo per la sindrome metabolica, migliorando il controllo della glicemia e della pressione sanguigna, e nel ridurre l’ossidazione delle lipoproteine ​​a bassa densità.

Aumento del metabolismo basale con gli antiossidanti.

Esistono prove più limitate che suggeriscono che il consumo di polifenoli di oliva o prodotti correlati può ridurre il peso corporeo e il grasso viscerale. Le foglie di ulivo possono impedire l’aumento di peso, e allo stesso modo ci sono alcuni dati limitati che suggeriscono un miglioramento dei profili lipidici. Il consumo di polifenoli dell’oliva nel contesto di un sano modello di assunzione di cibo può, in parte, spiegare il ridotto rischio di malattie metaboliche. Le foglie di ulivo e allo stesso modo ci sono alcuni dati limitati che suggeriscono un miglioramento dei profili lipidici e aumento del metabolismo basale. Ci sono alcuni dati meccanicistici a supporto delle osservazioni fatte su volontari umani, ma è necessario ulteriore lavoro in quest’area.Le foglie di olivo (Olea europaea) trovano largo impiego nella fitoterapia tradizionale con lo scopo di prevenire e curare numerose patologie soprattutto nella regione mediterranea.

metabolismo basale

Metabolismo basale e foglie di ulivo.

L’estratto di foglie di olivo contiene  molti altri costituenti, ha una quantità molto elevata di antiossidanti, Quercina, Idrossitirosolo, Tirosolo, Acido Elenolico, Oleuropeina, per metabolismo basale. Tanto che ha una capacità di assorbimento dell’ossigeno radicale (ORAC) o un punteggio di capacità antiossidante totale di 10.000, rendendo più efficace nel scavenging i radicali liberi nocivi. Più recentemente, due studi dimostrano che l’estratto di foglie di olivo sopprime il canale del calcio di tipo L sia direttamente che indirettamente, con conseguente vasodilatazione. Tra gli antiossidanti naturali, l’olivo è stato ampiamente accettato come una delle specie con la più alta attività antiossidante attraverso il suo olio, i frutti e le foglie. È noto che l’attività dell’estratto di olivo nell’industria alimentare è dovuta alla presenza di alcuni importanti componenti antiossidanti e fenolici per prevenire il danno ossidativo.

Foglia di olivo e sua struttura chimica.

La letteratura sui polifenoli dell’oliva si è concentrata principalmente sul consumo di olio d’oliva come principale fonte alimentare. Tuttavia, i composti fenolici si trovano più nelle foglie di olivo. Per questo motivo, la foglia di olivo è utilizzata in molti campi tra cui farmaceutica, cosmetica e industria alimentare. L’olivo include secoiridoidi, carboidrati, alcoli zuccherini e terpenoidi come sostanze biochimiche. I componenti di base nella foglia di ulivo sono secoiridoidi come oleuropeina, ligstroside, metiloleuropeina. E oleoside; flavanoidi come apigenina, kaempferol, luteolin e chrysoeriol; e composti fenolici come acido caffeico, tirosolo e idrossitirosolo. I secoiridoidi, componenti chimici della foglia, sono legati glicosidicamente e prodotti dal metabolismo secondario dei terpeni come pionieri di vari alcaloidi indolici. I secoiridoidi sono generalmente derivati ​​da un tipo oleosidico di oleosidi glucosidici caratterizzati dalla combinazione di acido elenolico e residui di glucoside.

Determinazione del contenuto di minerali nell’estratto di foglie d’olivo di qualità.

I minerali sono stati determinati dopo l’incenerimento con acido cloridrico 6N HCI.

Magnesio; ferro; manganese, zinco e rame sono stati determinati utilizzando lo spettrofotometro di assorbimento atomico (Zeiss FMD3).

Il sodio, il calcio e il potassio sono stati determinati mediante fotometro a fiamma. Il fosforo è stato stimato nel complesso di fosforo molibdato mediante spettrofotometro alla lunghezza d’onda di 650 nm, utilizzando una curva standard secondo i metodi descritti nel A.O.A.C. (2005).

minerali foglie di olivo

Minerali biodisponibili per la tua salute, assorbimento efficace.

Proteine biodisponibili nell’estratto di foglie d’olivo.

Composizione di aminoacidi (g / 100 g di proteine) di foglie di ulivo rispetto a proteine di uova intere, molte proteine per la salute.

aminoacidi foglie di olivo

Pelle dall’aspetto più giovane e più sano.

L’estratto di foglie di olivo offre numerosi benefici alla pelle.

Infatti, secondo uno studio del 2008 pubblicato sull’International Journal of Cosmetic Science, i ricercatori hanno scoperto che l’uso dell’estratto oleuropeina delle foglie di ulivo era in grado di ridurre significativamente l’arrossamento della pelle, migliorare il flusso sanguigno e la disidratazione. Nello studio, i partecipanti hanno usato un gel contenente oleuropeina dopo aver subito un trattamento con radiazioni ultraviolette.

Per gli esseri umani, grazie all’alto livello di antiossidanti nelle foglie di ulivo e alla sua capacità di eliminare le tossine, è noto che ha la capacità d’invertire anni di danni alla pelle, compresi i segni dell’invecchiamento, per aiutare la pelle a diventare più sana e sembrare anche più giovane.

Disclaimer.
Le informazioni in questo sito rappresentano informazioni generali e non rimpiazzano in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione adeguata e bilanciata è ascoltate i consigli del proprio medico curante. Gli articoli qui riportati sono frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, si invita il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo. Gli integratori alimentari non devono sostituire una dieta varia ed equilibrata e uno stile di vita sano. Il presente Sito è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d’autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.

Grazie per aver letto

RimediBioNaturali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *