In Stock

Dieta del gruppo sanguigno 0 positivo vitamine minerali

4,88

Scarica Ebookcon tutte le vitamine/minerali  del gruppo sanguigno 0 positivo/negativo

Descrizione

Ebook: vitamine e minerali per la  dieta del gruppo sanguigno 0 positivo negativo

Questo E-Book contiene tutte le vitamine e minerali che nella dieta del gruppo sanguigno 0 positivo o negativo scarseggiano e mancano.  Quindi assumendoli con la dieta o integrazione  aiutano le varie complicazioni di salute. Questo Ebook è una ricerca effettuata nei vari libri e siti web e molto altro del Dr. Peter J. D’Adamo. Il Dr. Peter D’Adamo è i creatore unico della dieta dei gruppi sanguigni, avendo una clinica privata negli usa. Le vitamine e minerali sono quelle sostanze che danno vita al tuo corpo giornalmente, senza queste ci saranno degli squilibri. Nella tua dieta del gruppo sanguigno positivo e negativo assumerai solo ed  esclusivamente alimenti che portano benefici al tuo corpo.

Nella dieta del gruppo sanguigno 0 positivo negativo quali integratori?

Il ruolo degli integratori siano essi vitamine, minerali è quello di aggiungere i nutrienti che mancano nella vostra dieta e di fornire protezione extra dove ne avete bisogno. Il focus supplementare per i GRUPPO ZERO 0 è: Sovralimentazione del metabolismo. Aumentare l’attività di coagulazione del sangue. Prevenzione delle infiammazioni. Stabilizzare la tiroide.

Questi  sono gli integratori che aiutano a raggiungere questi obiettivi; e mettere in guardia contro i supplementi che possono essere controproducenti o pericolosi per tipo 0.

Alcune vitamine e minerali comuni sono abbondanti negli alimenti del gruppo  0 che normalmente non sono necessari in forma di integratore. Questi includono vitamina C, ferro, anche se non farà male a prendere la vitamina C da 500 mg ogni giorno. Gli integratori di vitamina D non sono essenziali, ma prenderne in inverno non guasta. Alcuni alimenti sono fortificati con vitamina D e la fonte migliore è la luce naturale del sole.

Gruppo sanguigno 0 positivo negativo

Sono energici, ottimisti e onesti, sono più adatti a una dieta di tipo paleolitico, tipo cacciatore-raccoglitore. Quando sono in equilibrio, sono capaci di enormi esplosioni di energia. Fisicamente, il tipo O deve concentrarsi sull’ottimizzazione dell’equilibrio ormonale e sul tenere sotto controllo il proprio peso. I cibi che deve mangiare il gruppo sanguigno O positivo sono le verdure che fanno bene alle persone con sangue di gruppo O.  Queste verdure includono spinaci, broccoli, cavoli, lattuga romana e cavoli perché sono ricchi di vitamina K. Si possono aggiungere anche verdure come porri, cipolle, aglio, carciofi, zucca e prezzemolo.. aggiunti diete con gruppo sanguigno O positivo. Scegli la carne bianca di qualità. Includi molte carni bianche nella tua dieta, come pesce come sgombro, merluzzo, branzino, trota iridea o di mare e salmone. Evita i latticini. Al loro posto si possono usare latte di soia o di riso.

dieta gruppo sanguigno 0 positivo

UOVA: Vitamine e minerali gruppo sanguigno 0 positivo

L’umile uovo. Delizioso, nutriente e semplicemente l’elemento perfetto per aggiungere valore nutritivo a qualsiasi pasto, a qualsiasi ora del giorno. Non solo sono facilmente accessibili e facili da preparare, ma le uova sono anche ricche di un’impressionante varietà di nutrienti vitali, il che le rende uno degli alimenti più sani da mangiare sul pianeta . Naturalmente a basso contenuto di grassi con soli 310 kilo calorie. Una porzione di uova contiene 13 diverse vitamine e sostanze nutritive essenziali, insieme a una delle maggiori fonti di colina disponibili. Non sei ancora convinto? Siamo d’accordo. È difficile credere a tutti questi incredibili benefici per la salute. Quindi ecco la ripartizione completa di seguito del nostro superfood ricco di vitamine preferito dal gruppo sanguigno 0 positivo e negativo.

Quali vitamine e sostanze nutritive si trovano nelle uova?

Vitamina D

La vitamina D svolge un ruolo importante nell’assorbimento di calcio e fosforo, rendendola essenziale per il mantenimento di ossa e denti sani. Oltre alla semplice “vitamina del sole”, contribuisce anche a mantenere la regolare funzione muscolare e a sostenere il sistema immunitario. Ora, i tuorli d’uovo sono uno dei pochi alimenti che contengono quantità naturalmente elevate di vitamina D, con una porzione di due uova che forniscono l’82% dell’assunzione giornaliera raccomandata.

Vitamina B12

La vitamina B12 è essenziale nella formazione dei globuli rossi e del DNA, nella riparazione dei tessuti corporei e nel mantenimento della sana funzione del sistema immunitario e nervoso. Sfortunatamente, la carenza di vitamina B12 è comune, soprattutto negli anziani, portando a volte affaticamento, debolezza, perdita di peso, diminuzione dell’appetito, vertigini, stitichezza e altro ancora. Poiché il corpo umano non è in grado di produrre da solo la vitamina B12, è necessario essere attivi nel consumare cibi che sono una ricca fonte di questa vitamina. L’assunzione giornaliera raccomandata di B12 è di circa 2µg, con una porzione di due uova che soddisfano il 15% del fabbisogno giornaliero.

Luteina e Zeaxantina

La luteina e la zeaxantina sono antiossidanti vitali, che proteggono le cellule dai danni. In particolare, supportano la rimozione dei radicali liberi e servono a proteggere dalle malattie degli occhi. Come carotenoidi, sono naturalmente presenti negli alimenti, in particolare negli ortaggi a foglia verde scuro, come spinaci e cavoli, nonché nei tuorli d’uovo. Tuttavia, a causa della loro elevata biodisponibilità e non soggette a variazioni stagionali, il consumo di uova è una fonte favorevole di luteina e zeaxantina nella dieta. Attualmente non ci sono ricerche sufficienti per indicare un livello esatto di assunzione dietetica raccomandata per luteina e zeaxantina, sebbene alcuni ricercatori abbiano raccomandato livelli fino a 6 mg al giorno. Una porzione di due uova contiene circa 530 µg di luteina e zeaxantina, oltre ad essere un veicolo efficace per un maggiore assorbimento di antiossidanti specifico per il sito.

Altre sostanze nutritive : Ferro, B12, B5, Vit. A, Vit. E, Fosforo, Folato, Iodio, Selenio.

Colina
Lecitina di soia ricca di COLINA

COLINA

La colina è un nutriente poco conosciuto ma importante che svolge un ruolo vitale nello sviluppo e nella funzione del cervello, essenziale nella salute umana prenatale e nell’età adulta. La colina è anche utilizzata dall’organismo per aiutare con la funzione epatica e nervosa. Il corpo umano può produrre colina ma non nelle quantità sufficienti necessarie quotidianamente dal tuo corpo, il che significa che il resto di quei bisogni può essere soddisfatto solo attraverso la dieta. Le uova, in particolare, sono una delle principali fonti di colina. Due uova possono fornire il 77% della dose giornaliera raccomandata per le donne e il 59% della RDI per gli uomini.

Svolge molte funzioni nel tuo corpo nel gruppo 0

La colina svolge un ruolo importante in molti processi nel tuo corpo, tra cui:

  • Struttura cellulare: è necessaria per produrre grassi che supportano l’integrità strutturale delle membrane cellulari.
  • Messaggistica cellulare: è coinvolta nella produzione di composti che agiscono come messaggeri cellulari.
  • Trasporto e metabolismo dei grassi: è essenziale per produrre una sostanza necessaria per rimuovere il colesterolo dal fegato. Una colina inadeguata può causare un accumulo di grasso e colesterolo nel fegato.
  • Sintesi del DNA: la colina e altre vitamine, come la B12 e il folato , aiutano con un processo importante per la sintesi del DNA.
  • Un sistema nervoso sano: questo nutriente è necessario per produrre acetilcolina, un importante neurotrasmettitore. È coinvolto nella memoria, nel movimento muscolare, nella regolazione del battito cardiaco e in altre funzioni di base.

Impatto sulla salute del cuore

Una maggiore assunzione di colina è associata a un ridotto rischio di malattie cardiache. Il folato e la colina aiutano a convertire l’aminoacido omocisteina in metionina . Pertanto, una carenza di uno dei due nutrienti può causare un accumulo di omocisteina nel sangue. Livelli elevati di omocisteina nel sangue sono collegati a un aumentato rischio di malattie cardiache e ictus. Tuttavia, le prove sono contrastanti. Sebbene la colina possa abbassare i livelli di omocisteina, l’associazione tra l’assunzione di colina e il rischio di malattie cardiache non è chiara.

Impatto sul tuo cervello

La colina è necessaria per produrre acetilcolina, un neurotrasmettitore che svolge un ruolo importante nella regolazione della memoria , dell’umore e dell’intelligenza  È anche necessario per il processo che sintetizza il DNA, che è importante per la funzione e lo sviluppo del cervello. Pertanto, non sorprende che l’assunzione di colina sia associata a miglioramenti nella funzione cerebrale.

Memoria e funzione cerebrale

Ampi studi osservazionali collegano l’assunzione di colina e i livelli ematici a una migliore funzione cerebrale , inclusa una migliore memoria ed elaborazione. L’integrazione con 1.000 mg al giorno ha portato a un miglioramento della memoria verbale a breve e lungo termine negli adulti di età compresa tra 50 e 85 anni con scarsa memoria. In uno studio di 6 mesi, la somministrazione di fosfatidilcolina a persone con malattia di Alzheimer in fase iniziale ha leggermente migliorato la memoria in un piccolo sottogruppo.  

Sviluppo del cervello

Diversi studi sugli animali suggeriscono che l’assunzione di integratori di colina durante la gravidanza può migliorare lo sviluppo cerebrale del feto. Tuttavia, ci sono solo pochi studi su questo negli esseri umani. Uno studio osservazionale su 1.210 donne in gravidanza ha scoperto che l’assunzione di colina non aveva alcun legame con le prestazioni mentali nei loro bambini a 3 anni di età. Tuttavia, lo stesso studio ha stabilito che un’assunzione maggiore durante il secondo trimestre era associata a migliori punteggi di memoria visiva negli stessi bambini all’età di 7 anni). In un altro studio, 99 donne in gravidanza hanno assunto 750 mg di colina al giorno da 18 settimane di gravidanza a tre mesi dopo la gravidanza. Non hanno sperimentato benefici per le funzioni cerebrali o la memoria.

Disclaimer:
Le informazioni in questo sito rappresentano informazioni generali e non rimpiazzano in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione adeguata e bilanciata è ascoltate i consigli del proprio medico curante.Gli articoli qui riportati sono frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore non necessariamente avalla il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, si invita il lettore a una verifica, presso le fonti accreditate e/o aventi titolo.Gli integratori alimentari non devono sostituire una dieta varia ed equilibrata ed uno stile di vita sano. Il presente Sito è aggiornato senza alcuna periodicità e non rappresenta una testata giornalistica ai sensi della legge n.62 del 07.03.2001. Qualora immagini, video o testi violassero eventuali diritti d’autore siete pregati di segnalarlo e verranno rimosse.

 

 

 

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dieta del gruppo sanguigno 0 positivo vitamine minerali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.